Archivio mensile:Agosto 2016

Da “Tu sei ” un percorso d’amore edizioni Atelier 2016 Mauro Moretti

Il dubbio

Ho avvertito
il tuo profumo nel vento
mi sono sentito sollevare
lontano
*******

Amore

Essere soli
è scelta inconscia
prima che l’uomo cresca.
Poi nasce il desiderio
d’immortalità,
il bisogno di superare se stessi
e di donare un sogno.
********

Devo credere
che per te sono importante
nonostante tutto
ho bisogno di credere
che tu esisti
come ti ho pensato
come ti ho amato
come ti amo.
Non mi basta
immaginare i tuoi occhi
mi manca il respiro
se non parlo con te
anche quando non ho niente
di nuovo da dirti.
Devo sperare che ci sia tempo
anche per noi
da qualche parte
in qualche modo.
*********

Comunque bella

Che tu possa sfogliare la vita
sentendo che qualcuno ti ama
e ti trova sempre
e comunque bella
*********

I camini accesi sembrano preghiere
ti penso mentre sei lontana
le case assorbono
gli ultimi raggi del sole
sento le membra stanche
guardo un cane scodinzolare
sei lontana
e avverto il vuoto .
I camini accesi sembrano preghiere
*********

San Valentino pensiero

Credo al filo
che ci tiene uniti
alla nostra fragilità
di indivisi
oggi correrò a porgerti
un timido bacio
oltre i pensieri consueti
scanditi da tanti cadere di foglie
per rinnovare una promessa
oltre i dubbi
e tenere unito questo filo
che trasforma due esseri
in uno felice.
*******

Dono per me

E’ il tuo sguardo
che si posa nei miei occhi
la tua voce
che segue i miei pensieri
il tuo corpo
che si muove per incontrarmi
la tua attenzione
che sa rendermi senza peso
la tua mano nella mia
che cambia il tempo e lo spazio intorno.
********

Lungo il fiume

Tu sei
nelle cose
negli spazi
nelle ansie
nei dubbi
nella gioia
nelle camminate lungo il fiume
nei brividi di freddo
nell’acqua che scorre oltre i sassi
tu sei
ed io non so non cercarti
*******

L’abbraccio della sera

Tu sei
il giorno prima
e il giorno dopo
l’attimo che mi respira accanto
la speranza che scalda
l’ abbraccio della sera.
********